Translate

domenica 28 aprile 2013

Crackle top cookies al cioccolato






Dovete provare i crackle top cookies al cioccolato, biscotti crepati,  sono una vera goduria. A casa mia sono nella classifica top, grazie al guscio zuccheroso, che sembra crepato, e ad un cuore cioccolatoso e sciglievole in bocca...mi viene l'acquolina solo al descriverli!





Passo subito alla ricetta...


Ingredienti:
2 uova
110 g zucchero
250 g cioccolato fondente a pezzetti
 
55 g burro
210 g farina 00

mezzo cucchiaino di lievito x dolci
aroma vaniglia 
zucchero a velo q.b.










In un recipiente aprite le uova e aggiungeteci lo zucchero e


l'aroma di vaniglia, girate con una frusta per ottenere un
composto spumoso e per il momento mettete da parte. In una
terrina, spezzettate il cioccolato con il burro e sciogliete al
microonde o a bagnomaria. Una volta sciolto, riversate nel
recipiente dove c'è il composto di uova e zucchero e a questo
punto versate anche la farina e il lievito. Dovrà fuoriuscire un
composto appiccicoso che metterete a riposare in frigo per
un'ora; a questo punto prendete e iniziate a formare delle
palline grandi quanto una noce ( noterete che l'impasto si
è indurito e quindi si può lavorare bene) e passate nello
zucchero a velo. Accendete il forno a 170 ventilato e cuocete
per 12 minuti questi biscotti, che avrete poggiato in una teglia
su carta da forno ben distanziate tra loro, perché
aumenteranno di volume.
 Buon assaggio!






25 commenti:

  1. anchio ho prestato collaborazione con molino chiavazza davero ottime farine specie per dolci...e pasta :)

    RispondiElimina
  2. mai usato questa farina ma i dolci sono ottimi, complimenti

    RispondiElimina





  3. Che delizia solo a vederli , ne sento il sapore, li farò sicuramente , a casa siamo tutti golosi," purtroppo",con la farina chiavazza ancora meglio...ciao.......
    http://lacucinadisilvy.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. questa ricetta è eccezionale davvero , ottima realizzazione grazie!

    RispondiElimina
  5. non ho mai assaggiato questi deliziosi dolcetti, sai assomigliano agli amaretti sardi, che risultano crepati come questi. Li proverò sicuramente, grazie per la ricetta :-)

    RispondiElimina
  6. mamma mia che gola mi hai fatto venire...io poi sono ipergolosa!!!!ottimi,ci proverò anch'io ,grazie !

    RispondiElimina
  7. mamma che belliiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. fanno venire l'aquilina solo a vederli complimenti tutte le farine del molino chiavazza sono ottime

    RispondiElimina
  9. Buonissima ricetta. Che delizia! Semplice ma gustosa!

    RispondiElimina
  10. ti rubo la ricetta..mi hai fatto venire voglia..complimenti

    RispondiElimina
  11. questi biscotti mi ispirano un mondo, devo provarli, grazie

    RispondiElimina
  12. Devono essere eccezionali. Da proporre alla prossima merenda con gli amici!

    RispondiElimina
  13. Utilizzo spesso questa farina e mi trovo bene ;mi piacciono i tuoi biscotti semplici da fare ed ottimi per una merenda sana per i miei bambini

    RispondiElimina
  14. Oddio che buoni!!! Ne vorrei uno proprio ora!!!!;-)

    RispondiElimina
  15. A pummarola ncoppa6 maggio 2013 19:02

    Grazie mille a tutti, è vero sono buonissimi questi biscotti, vi invito a provarli, come vi invito a provare le farine del Molino Chiavazza...un buon dolce con prodotti di qualità diventa un ottimo dolce!

    RispondiElimina
  16. ogni volta che vengo qui mi rifaccio gli occhi...che bontà!

    RispondiElimina
  17. Ho avuto il piacere di assaggiarli da te e sono una vera squisitezza!

    RispondiElimina
  18. Ti sono venuti una meraviglia, brava!!!

    RispondiElimina
  19. mamma che buoni ti rubo subito la ricetta e da tempo che ne cerco una squisita come la tua!!

    RispondiElimina
  20. mamma miaaa...questi sono troppo troooooppo buoni!

    RispondiElimina
  21. Ricetta inserita e in bocca al lupo per il contest :)

    RispondiElimina
  22. Che meraviglia questi biscotti, devo assolutamente provare a replicarli!

    RispondiElimina
  23. non amo sciogliere il burro al microonde perché se si scalda eccessivamente assume un sapore sgradevole, preferisco a bagnomaria. Dolcettini dall'aspetto fantastico.. craquelè ^__^

    RispondiElimina

Grazie per l'interesse dimostrato!
Sarei contenta di sapere cosa ne pensi; se ti va, lascia pure un commento.
Se vuoi scrivermi, puoi farlo a questo indirizzo: apummarolancoppa@live.com

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...