Translate

lunedì 15 aprile 2013

Baba' salato napoletano


Di sabato pomeriggio mi metto sempre a pasticciare qualcosa di dolce o di salato. Questo fine settimana non ho scelto, ho fatto un po' di tutto; questo babà salato, degli aperitivi sfiziosi  e i muffin  al cioccolato. Ma partiamo con la ricetta del babà salato, caratteristica produzione napoletana.


Ingredienti:

  • 500 g farina 00
  • 3 uova intere
  • tre quarti di un bicchiere di plastica di olio di semi
  • 300 g latte
  • 150 g provolone o il formaggio che preferite
  • 150 g salame napoletano 
  • 50 gformaggio romano grattugiato
  • 50 g di grana Bella Lodi grattugiata
  •  15 g di lievito di birra
  • pepe q.b.
  • sale q.b.
  • un pochino d'acqua
Innanzitutto tritate il salame e il provolone in un food processor e mettetelo da parte. In una terrina, versate la farina, a cui aggiungerete il lievito precedentemente sciolto in un pochino d'acqua; aggiungete via via le uova, l'olio, il latte (lasciandone un po' per amalgamarlo alla fine), il sale e il pepe. A questo punto potete aggiungere il grana grattugiato, il provolone e il salame, amalgamare bene ed aggiungere il restante latte. Il composto deve essere molle, tipo un ciambellone. Riversate in una teglia con il buco (diametro 28 unta e infarinata), passate un filo d'olio sopra e lasciate lievitare per almeno due ore. Infornate a 180° per 30-35 minuti (dipende sempre dal vostro forno). Dopo averlo fatto raffreddare, riversatelo sul piatto da portata.
Il giorno dopo è ancora più buono!

22 commenti:

  1. buono noi lo facciamo sempre ed è anche vantaggioso spesso si recuperano salami e formaggi rimasti in casa

    RispondiElimina
  2. Io il babà l'ho mangiato solo nella sua versione dolce.... ma anche questa versione salata non deve essere affatto male, mi sembra un piatto sfizioso e bello sostanzioso!! mi piacerebbe provare a replicare la tua ricetta ^_^

    RispondiElimina
  3. Bellissimo il tuo babà, molto invitante e da riproporre, lasciando gli ospiti sorpresi di fronte a questa saporita torta salata.

    RispondiElimina
  4. Che bella questa versione salata, non l'ho mai provata, deve essere davvero buona, brava!

    RispondiElimina
  5. il babà rustico *___* che buono!!

    RispondiElimina
  6. Non conoscevo davvero il Babà salato....gnammmm che bontà dev'essere!!!

    RispondiElimina
  7. Che bonta, ricetta molto interessante la faro certamente, i prodotti Bella Lodi sono ottimi, grazie dei consigli

    RispondiElimina
  8. mai provato il baba' salato mi incuriosisce

    RispondiElimina
  9. Una ricetta veramente gustosa e particolare..

    RispondiElimina
  10. che buono,è una meraviglia per gli ochhi ma di più per il palato!!!!!!

    RispondiElimina
  11. non ho mai mangiato il babbà salato ma solo quello dolce per me questo e una grande novità complimenti

    RispondiElimina
  12. non l'ho mai mangiato così da provare

    RispondiElimina
  13. non ho mai mangiato il babà ,c'è sempre una prima volta,mi hai incuriosita.

    RispondiElimina
  14. che fame!! complimenti per la splendida ricetta!!

    RispondiElimina
  15. cavolo che buono , mi prendi per la gola

    RispondiElimina
  16. A vederlo così sembra una ciambella dolce... ma poi si scopre tagliandolo che contiene un cuore salato..Chissà come sarà gustoso!

    RispondiElimina
  17. Meraviglioso ottimo per i buffet! Sono diventata tua follower se ti va di ricambiare ti aspetto nella mia cucina su cocomerorosso.blogspot.it

    RispondiElimina
  18. complimenti sei proprio brava, una ricetta da leccarsi i baffi :)

    RispondiElimina
  19. Il babà salato?? mai sentito prima, conosco solo la versione dolce, che mi piace da impazzire, però anche la versione salata dev'essere una delizia!

    RispondiElimina
  20. Ma che ricetta particolare, non avevo mai sentito parlare di babà salato ...

    RispondiElimina
  21. Buonissimo, l'ho mangiato ed è sublime, essendo poi di Napoli, sarebbe stato vergognoso se non lo avessi provato, non credi? Complimenti per la ricettta e per il blog, mi sono unita ai tuoi lettori, spero verrai a trovarmi, un abbraccio.

    RispondiElimina

Grazie per l'interesse dimostrato!
Sarei contenta di sapere cosa ne pensi; se ti va, lascia pure un commento.
Se vuoi scrivermi, puoi farlo a questo indirizzo: apummarolancoppa@live.com

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...